VAVERIPÈ
Abitare per le minoranze linguistico-culturali italiane

L’associazione culturale Antropolis in collaborazione con il Movimento Kethane sta organizzando una
conferenza dal titolo “VAVERIPÈ”.
L’iniziativa mira a portare attenzione sulle culture e le lingue di popolazioni spesso ignorate, abusate e
strumentalizzate. Avvicinarsi a un fenomeno col preciso fine di cambiare prospettiva a considerare queste minoranze come risorsa culturale, linguistica, sociale ed economica per il Paese. La volontà è quella di aumentare quantitativamente e qualitativamente l’intervento scientifico in chiave divulgativa a supportare le decisioni della politica e delle politiche che riguardano le minoranze linguistico-culturali italiane.
La conferenza si terrà a Milano in data 18 settembre 2021 a partire dalle ore 10.00. Le modalità saranno
comunicate a partire dal mese di luglio 2021.
Chi fosse interessato ad intervenire può mandare la propria proposta di intervento sotto forma di PAPER,  scrivendo ad associazione.antropolis@gmail.com entro il 30 giugno 2021. Le proposte possono provenire da qualunque area disciplinare e possono esplorare l’argomento dell’ABITARE per le MINORANZE LINGUISTICOCULTURALI ITALIANE.
L’argomento potrà essere declinato in più maniere, trattandolo in relazione a una specifica o più minoranze linguistico-culturali italiane, ad esempio:
 Studi comparativi sul nomadismo italiano
 Ricerche qualitative sulle modalità e i significati del vivere la casa per una specifica minoranza
culturale
 Modelli ecosostenibili dell’abitare diversamente per le minoranze
 Le conseguenze politico-economiche della diversità nell’abitare
 Abitare diversamente in relazione ai sistemi educativi e scolastici
 La relazione tra Istituzioni Pubbliche e l’abitare diversamente
 Etnografie che approfondiscano aspetti socio-culturali di minoranze e del loro abitare
(Gli esempi non vogliono essere esaustivi)

Saranno graditi paper che affrontino l’argomento connettendolo al contesto socio-culturale attuale, alla
dimensione politica e a quella socio-economica. Gli interventi dovranno avere una durata massima di venticinque minuti, più altri dieci minuti per eventuali domande, e potranno essere supportati da una presentazione in PowerPoint o PDF e/o da brevi filmati/tracce audio di durata complessiva non superiore ai cinque minuti.

Le proposte devono includere:
 Titolo e autore dell’intervento
 area disciplinare di provenienza (es. sociologico, antropologico, urbanistico, ecc.…)
 Abstract di 200 parole
 Un breve profilo dell’autore dell’intervento (max 100 parole).

I paper dovranno essere redatti seguendo le norme redazionali che si trovano sul sito di Antropolis e di Kethane, che fanno parte integrante di questo bando. La commissione valuterà ogni proposta e stilerà una graduatoria che sarà resa pubblica entro il 31 luglio 2021.

Per rimanere aggiornati sulle attività di Antropolis potete iscriversi alla mailing list dei “curiosi”:
https://groups.google.com/forum/#!forum/antropolis-curiosi/join

Per iscriversi all’associazione Antropolis è invece necessario compilare il modulo di iscrizione online e pagare la quota associativa:

https://forms.gle/Ag8pWK9V1rQ8RmNv6

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2021 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia via Milazzo 8, 40121 Bologna (BO)    C.F. 91387280372

CONTATTACI

Sending
Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?