Criteri per l’aggiornamento 

Stiamo affrontando la grande sfida di trasformare i saperi antropologici, acquisiti nell’eterogenea formazione accademica italiana, in competenze professionali riconoscibili.

L’aggiornamento professionale, in quest’ottica, è l’occasione concreta per rafforzare abilità e conoscenze aiutando i singoli professionisti a elaborare o costruire modalità d’intervento competenti ed efficaci. L’aggiornamento professionale e la formazione continua degli antropologi professionisti in Italia prevede la possibilità di formarsi presso istituzioni ed enti pubblici e privati riconosciuti; attraverso l’autoformazione, che per esser certificata va elaborata secondo criteri ben precisi e, in futuro, attraverso l’offerta formativa a distanza.

Moduli per l’autocertificazione 

L’antropologo professionista iscritto ad ANPIA dovrà partecipare ad attività di aggiornamento professionale. La soglia minima di attività per la formazione e l’aggiornamento, tradotte in valori quantitativi, è di 25 punti per ciascun biennio. Le attività saranno valutate dal Collegio dei Saggi di ANPIA e i punti verranno assegnati in base alla seguente ripartizione:

1) Corsi di formazione antropologica

Partecipazione Certificata a Corsi di Formazione antropologica post-laurea magistrale presso istituzioni riconosciute italiane ed estere:

Monte-ore Corso N. punti
Fino a 15 ore 7
Fino a 30 ore 10
Fino a 60 ore 15
Oltre le 60 20

2) Seminari accademici e convegni 

Partecipazione certificata a seminari accademici e convegni di associazioni antropologiche scientifiche e/o professionali italiane ed estere (per es. Convegno Annuale SIAA):

Attività svolta N. punti uditore N. punti relatore
Seminario 1/2 giornata 4 6
Seminario intera giornata 7 9
Convegno 10 12

3) Corsi di Formazione non antropologica 

Partecipazione a corsi di formazione non antropologica ma di carattere professionalizzante e interdisciplinare (per es. corsi e certificazioni linguistiche inglese; corsi per l’apprendimento di competenze tecniche montaggio, uso di dispositivi audiovisivi, uso di software e programmi comunemente utilizzati nel lavoro di antropologo professionista; corsi per le attività di fundraising, etc.).

Monte-ore corso N. punti
Fino a 15 ore 5
Fino a 30 ore 7
Fino a 60 ore 10
Oltre le 60 ore 15

4) Seminari e convegni non antropologici

Partecipazione certificata a seminari e convegni non antropologici (per es. partecipazione a giornate di studio sulle norme di regolazione/governo dei flussi migratori; giornate di partecipazione a percorsi di formazione sanitaria etc.). In questo caso il socio è tenuto a produrre una lettera di accompagnamento in cui sia esplicitata in modo chiaro l’attinenza tra il proprio percorso professionale e l’attività alle quali si è partecipato:

Attività svolta N. punti uditore N. punti relatore
Seminario 1/2 giornata 3 4
Seminario intera giornata 5 6
Convegno 7 8

5) Autoformazione

Autoformazione nell’attività professionale e di ricerca. Considerando la vasta gamma di possibili opzioni e iniziative l’autoformazione per essere riconosciuta prevede, da parte dell’antropologo/a che ne faccia richiesta, l’autocertificazione dell’iniziativa e la compilazione di una scheda/elaborato da sottoporre alla commissione dei saggi che convaliderà il percorso auto-formativo nella sua valenza di aggiornamento professionale. La commissione dei saggi risponderà entro 2 mesi dalla richiesta fornendo il proprio riconoscimento o meno all’attività:

Da 1 a 12 punti su valutazione della commissione


Criteri per le deroghe all’aggiornamento professionale:

Qualora sussistano le seguenti condizioni il socio, per il periodo in oggetto, può usufruire di una deroga all’acquisizione dei punti previsti per il biennio per un massimo di 10 punti complessivi.

  1. Gravi problemi di salute: 10 punti
  2. Tutela delle funzioni genitoriali: 10 punti
  3. Lavoro volontario:
  • Presidente e membro di direzione di associazioni e società di antropologia: 10 punti (5 per anno). – Presidente e membro di direzione di associazioni e società non antropologiche ma attinenti: 5 punti (3 per un anno).
  • Membri di commissioni, segreterie (non direzione ma ruoli operativi): 5 punti (3 se un solo anno). – Direzione di rivista antropologica o collana o managing editor (5 punti, 3 per un anno).

Moduli per autocertificazione

Moduli Certificazione Partecipata pdf

Modulo di autocertificazione Corsi di formazione

Istruzioni: come inserire i dati nel modulo aggiornamento

Potete trovare il modulo a questa pagina (Accessibile solo associati ANPIA)

Nel compilare questo modulo vi preghiamo di mettervi nel punto di vista di chi dovrà verificare e collaborare al massimo per evitare la richiesta di informazioni aggiuntive. Ricordate che il lavoro viene svolto da volontari e volontarie.

Perché fare attenzione ai nomi dei File: verranno caricati tutti assieme in una cartella, se non nominati correttamente saranno irreperibili.

Quali documenti caricare? solo documenti relativi agli ultimi due anni e solo quelli necessari a raggiunger i 25 punti

I file allegati (titoli, dichiarazioni, autocertificazioni, relazioni)  devono essere nominati nella forma:

[iniziale nome].[cognome]-[XXX01][nome-breve-documento].pdf o .doc .odt

Trattini e punti sono importanti

Dove XX sta per sigla tipo documento:
CFA= Corsi Formazione Antropologica
SAC= seminari accademici e convegni di associazioni antropologiche scientifiche e/o professionali italiane ed estere (per es. Convegno Annuale SIAA)
CFN=Corsi di Formazione Non antropologica
SCN= Seminari e convegni non antropologici
AF= Autoformazione
ALTRO= altri documenti o informazioni che si desidera sottoporre.

I file saranno del tipo

m.rossi-FA001-antrop-visiva
m.rossi-FA002-etnografia-diari
m.rossi-SCN001-servizi-ecosistemici
m.rossi-AF001-italian-landcape
m.rossi-ALTRO01-lecavallette.pdf

Il Campo Descrizione dei file caricato deve essere compilato inserendo

nome del file
punteggio
descrizione corso, ente e numero ore

IMPORTANTE: saltare una riga tra descrizione di un doc e l’altro.

esempio:

m.rossi-FA001-Etnoinguistica-mapuche.pdf
punti 20
Corso introduttivo Etnolinguistica Mapuche simbologie di base. 2400 ore

m.rossi-FA002-Transana-Analisi-Collaborativa-.pdf
punti 7
Corso introduzione all’uso CAQDA e analisi registrazioni audiovisive 13 ore

Se i file non saranno nominati nella modalità corretta rischiamo di non riuscire a trovare le certificazioni. Pensate a noi che stiamo dall’altra parte!

E’ necessario inserire certificazioni e attestazioni solo per il raggiungimento della soglia di 25 punti e non oltre.

©2021 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia via Milazzo 8, 40121 Bologna (BO)    C.F. 91387280372

CONTATTACI

Sending
Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?