Introduzione 

Il 12 giugno 2021, durante l’assemblea annuale dei soci ANPIA, si è insediata la
Commissione Welfare con la finalità di approfondire, definire e promuovere il
contributo di antropologhe ed antropologi professionali all’interno delle reti
territoriali di welfare (istituzioni, enti pubblici, privati e religiosi, mondo
dell’impresa, Terzo Settore). Tale contributo è riferibile agli ambiti e ai processi
della ricerca-intervento, della progettazione, della formazione e della
consulenza.

Obiettivi della commissione:

  1. Costruire il profilo professionale dell’antropologo/a del welfare
    condividendo e analizzando le esperienze dei soci e descrivendo
    conoscenze, abilità e competenze messe in campo;
  2. Mappare la presenza di antropologhe ed antropologi in enti pubblici e
    privati;
  3. Documentare l’inquadramento contrattuale, le mansioni, le retribuzioni
    dell’antropologo/a del welfare in relazione ai diversi contesti lavorativi;
  4. Elaborare forme contrattualistiche per il ruolo dell’antropologo/a del
    welfare;
  5. Individuare e condividere supporti e orientamenti per le pratiche
    professionali dell’antropologo/a del welfare;
  6. Promuovere azioni di rete e territoriali per coadiuvare processi di
    sostegno alle diverse configurazioni sociali della contemporaneità (co-
    housing e politiche abitative, famiglie ricomposte, adozioni internazionali,
    famiglie mono e plurigenitoriali) e per operare nei contesti di marginalità
    e delle nuove povertà, nelle politiche di sostegno agli anziani e alle
    minoranze etnico-linguistiche.

Attività Svolte:

  • webinar mensili di confronto e di approfondimento tematico in relazione
    ai diversi obiettivi da raggiungere;
  • produzione di documenti di lavoro e loro condivisione.

©2022 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia via Milazzo 8, 40121 Bologna (BO)    C.F. 91387280372

CONTATTACI

Sending
Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?