Base
Nome e Cognome

Ilaria Rebecca Bonelli

Tipologia Socio

Socio individuale

Numero tessera

021

Ruolo in ANPIA

socio fondatore, vicepresidente, Commissione WEB, Co-fondatore Coordinamento Soci Collettivi, Membro Commissione consultiva ex art. 10 Mibact

Regione

Piemonte

Area Metropolitana (provincia)

Torino

CAP

10100

Titoli

Laurea in Scienze Storiche (UNIMI)

Laurea specialistica in Antropologia culturale ed etnologia (UNITO)

Phd executive candidate Dottorato in Antropologia Culturale e Sociale (UNIMIB)

Antropologa libera professionista (P.IVA 11271930015) Socia fondatrice e del consiglio direttivo di Associazione Antropocosmos

Bionota

ILARIA REBECCA BONELLI (1983, Tradate, Varese) vicepresidente di ANPIA, membro del gruppo Anthroday Milano, fondatrice e membro del consiglio direttivo dell’Associazione Antropocosmos. Attualmente è phd executive candidate del DACS (Dottorato in Antropologia Culturale e Sociale) dell’Università di Milano Bicocca per la società Mapi Srl, per cui lavora come R&D e Caporicevimento dal 2017. Dopo una laurea in scienze storiche a Milano, ha conseguito una laurea magistrale in antropologia culturale ed etnologia a Torino, città da cui è poi partita per la prima ricerca sul campo a Cuba e che ha dato inizio, già nel 2009, alla fondazione di un’associazione di antropologhe che sperimentassero la professione. Il desiderio di praticare questa disciplina e di valorizzarla in ambito extra-universitario è stato il presupposto per la nascita di tutta la progettazione socio-culturale e la ricerca successiva, perlopiù in partnership o in tavoli multiprofessionali con operatori sociali, cittadini, teatranti, imprenditori, docenti, ricercatori etc.

Attualmente lavora per conto di Mapi Srl per l’Ente Regionale Edisu Piemonte come Responsabile dei servizi e del personale e in equipe multidisciplinare (Sportello Residenzascolta di Progetto Lanterna); ha lavorato per il progetto europeo transfrontaliero E.CH.I. 2 Etnografie per la valorizzazione del Patrimonio Culturale Immateriale per la Regione Piemonte, e, in scia a questo, per l’Associazione Musei d’Ossola realizzando una clip documentario sul vitigno Prunent in collaborazione con dei produttori e distributori per la valorizzazione del patrimonio culturale in Ossola. Nel 2016 ha lavorato, come Antropocosmos, per l’agenzia AICEC per l’interscambio culturale tra Italia e Cuba, con uno studio sul campo e la realizzazione di due videoclip sulla cultura del caffè e dell’allevamento e trasformazione del maiale.

È impegnata nella sperimentazione della professione in diversi ambiti applicativi, in particolare: politiche sociali, welfare e dei servizi, patrimonio culturale, antropologia visuale, antropologia urbana e dei contesti rurali/alpini, antropologia aziendale, nuove metodologie della ricerca interdisciplinare; è socia EASA dal 2020.

Note

Mediatore dei conflitti sociali (Co.me, 2015).

Ha partecipato a piccole produzioni video come autrice e produttrice artistica nell’ambito della valorizzazione del patrimonio.

Si occupa di a curare aspetti organizzativi per eventi e per la comunicazione attraverso piattaforme social e la gestione di siti internet (Aperitivi Antropologici a Torino 2019, World Anthropology Day 2020, eventi per Associazione Antropocosmos 2010-2016, etc.)

©2021 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia via Milazzo 8, 40121 Bologna (BO)    C.F. 91387280372

CONTATTACI

Sending
Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?