“Università critica. Liberi di pensare, liberi di ricercare”

Un lavoro collettivo, nato dalla collaborazione tra
Lavoro Culturale ed Effimera

 

Dietro le quintetti questo libro il tentativo di tenere insieme il lavoro di tutte le persone che lo scorso anno si sono mobilitate per difendere i saperi critici in seguito alla condanna di Roberta Chiroli e all’atroce caso Regeni.

Il lavoro redazionale è di Giulia Romanin Jacur e Maria Teresa Grillo.

Il progetto di copertina è di Francesco Tommasi. La cura è di General Intellect.

I contributi di Collettivo HandalaStudenti di Scienze Politiche Unibo, Alberto Pantaloni, Vincenza Pellegrino, Nadia Breda, Andrea Fumagalli, Ariana Cota, Luca Sebastiani, Enrico Gargiulo, Berardino Palumbo, Mauro Van Aken, Antonio Iannello , Antonio Vesco, Alberto Prunetti, Sabrina Tosi Cambini, Francesco Zanotelli, Luigi Manconi.

 

L’e-book è scaricabile gratuitamente a questo link –Università critica – Liberi di pensare, liberi di ricercare, a cura di General Intellect.

Ebook

libericerca@gmail.com e a farsi partecipi.

Immagine:  Misha Gordin, New Crowd #54, 2001.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

CONTATTACI

Sending

©2017 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia Via Raffaello Sanzio 13, 40133, Bologna

Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?