Base
Nome e Cognome

Davide Carpaneto

Tipologia Socio

Socio individuale

Numero tessera

077

Regione

Liguria

Area Metropolitana (provincia)

Genova

CAP

16149

Titoli

Laurea V.O. in Storia (UniGE) c.s. in Antropologia culturale, delle Religioni e Medica
Master II livello in Esperto nella Gestione dei Conflitti nella Società Globalizzata (UniGE)
Perfezionamento in Antropologia Medica (UniMIB)
Diploma di Alta Formazione in “Disaster Management in International Emergencies” (Uni Sacro Cuore MI)
Qualifica di Consigliere “Qualificato di Diritto Internazionale Umanitario e Crisis Response Operation” (UniRoma3)
Certificazione internazionale in Disaster Management (TISS, Tata institute of social sciences)

Bionota

Il mio percorso formativo come antropologo è cominciato ed è sempre rimasto affiancato alla mia attività nel sociale, nella cooperazione internazionale e nell’umanitario. I due percorsi si sono sempre più accostati e ormai e integrati in quelle che vengono definite antropologia dell’umanitario e dei disastri. Ho alternato studi di temi antropologici con uno sguardo all’umanitario a studi di tematiche umanitari con una prospettiva antropologica.

Già la tesi di laurea si occupava di temi umanitari nella fattispecie le forme di violenza stutturale nei campi per rifugiati tuareg e sulle dinamiche di incorporzione del malessere legata alla sendentarietà forzata. L’utilizzo delle discipline etno-antropologiche come strumento di gestione dei conflitti in ambito di cooperazione allo sviluppo e di progetti umanitari è stato l’argomento della tesi del master. Una tesi che ha messo in evidenza tramite l’analisi di pratiche e interviste a diversi operatori umanitari come l’assenza di particolari conoscenze e competenze possa portare a progetti che sviluppano una scarsa compliance e un conseguente fallimento se non veri e propri danni.

Dopo aver lavorato nell’ambito delle migrazioni ( ausilio e supporto burocratico a stranieri già residenti sul territorio) ed essermi perfezionato in antropologia medica mi sono dedicato alla mia formazione umanitaria e ho iniziato a lavorare con le prime consulenze nell’ambito dell’accoglienza ai richiedenti asilo. Dopo un’anno come responsabile del settore Protezione civile della Croce Rossa a Genova sono tornato a lavorare nella gestione dell’accoglienza a richiedenti asilo. Attività che tuttora porto avanti.

 

Note

Iscritto all’Associazione Nazionale dei Disaster Manager