Per gli appassionati di studi e ricerche antropologiche, recensioni di testi, revisioni e report di ricerche, è online il nuovo numero di Anuac – Rivista della società di antropologia culturale (SIAC – Società italiana di antropologia culturale).

Introdotto da un editoriale del direttore, Filippo M. Zerilli, Il numero si apre con una sezione dedicata a Vintilă M. Mihăilescu, recentemente scomparso: For Vintilă, un ricordo a più voci e Vintilă M. Mihăilescu: main publications, una bibliografia a cura di Bogdan Iancu, Monica Stroe e Filippo M. Zerilli.

Segue Labour of love, un manifesto per l’open access recentemente pubblicato sul blog Commonplace.

Apre la parte degli articoli di ricerca una sezione tematica curata da Francesca Declich, Kinship ties on the move, con interventi di Sara Bonfanti, di Aurora Massa e della curatrice.

A seguire due articoli: il primo di Ferdinando Fava e Paolo Grassi, una comparazione fra due“badlands” italiane, il secondo di Francesco Fanoli, sulla làmb a Dakar.

Bruno Barba presenta un Research Report su Candomblé, intolleranza e razzismo, ai tempi di Bolsonaro.

Segue Alexander Koensler con una Nota Critica su Antonio Gramsci, Waddah Charara e Walter Benjamin.

Chiude il numero un’ampia sezione di recensioni, con interventi di Francisco Arqueros, Silvia Aru, Corinna Sabrina Guerzoni, Giovanni Nubile, Antonio Fanelli, Nicola Quondamatteo e Antonio Pusceddu, curatore della sezione.

l numero è disponibile con licenza creative commons, ed è scaricabile integralmente e gratuitamente a questo indirizzo: https://ojs.unica.it/index.php/anuac/issue/view/145

Buona lettura e… aspettiamo i vostri commenti anche sulla nostra pagina Facebook!

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2020 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia via Milazzo 8, 40121 Bologna (BO)    C.F. 91387280372

CONTATTACI

Sending
Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?