Leggere il passato per affrontare il futuro

Catasto 1863 e satellite 2013 – Tenuta Scompiglio (ex Minutoli) Vorno Lucca

L’incontro tra antropologi, modellisti climatici, storici e naturalisti non è cosa del tutto comune. Il convegno che si terrà a Lucca il 20 giugno 2018 presenta i primi risultati del programma di ricerca Italian Landscape in the Anthropocene, alcuni esempi di informazioni presenti negli archivi e intende promuovere la l’incontro tra ricercatori, enti e altre organizzazioni.

Lucca 20/06/2018  inizio ore 9:30 Archivio di Stato di Lucca, sede sussidiaria Ex Macelli.

Convegno pubblico, gradita iscrizione (sala max 70 posti)

info e iscrizioni:  landscapelucca2018@creasiena.it     tel.:  0583 491465  – 3893224662

La complessità che ci troviamo ad affrontare nello studio dell’epoca attuale, obbliga a sviluppare metodi di ricerca sperimentale nei quali  l’incontro tra ricercatori provenienti da differenti ambiti aree (modellisti climatici, antropologi, storici, scienziati sociali e umanisti), riesce ad aprire nuove prospettive e porre interessanti questioni metodologiche.

Il programma di ricerca Italian Landscape in the Anthropocene  avviato da Andrew Mathews dell’università della California (Santa Cruz) nel 2013 e condotto in collaborazione con Fabio Malfatti e il Centro Ricerche EtnoAntropologiche, in questa fase si concentra sulla trasformazione storica, contemporanea e sulla costruzione di scenari futuri di un particolare paesaggio, i Monti Pisani, tra Lucca e Pisa nell’Italia centrale. L’obiettivo è costruire collaborazioni tra discipline per delineare possibili concreti scenari futuri e produrre informazioni utilizzabili nei

Calci, Lucca – Elaborazione 3D e uso terreno 1863 (Elaborazione F. Malfatti, dati cortesia M. Grava)

processi decisionali sulla politica ambientale e lo sviluppo del territorio.

Il convegno Leggere il passato per affrontare il futuro.  Antropologia,  storia del paesaggio e cambiamenti ambientali globali nei Monti Pisani che si terrà a lucca il 20 giugno 2018 è organizzato in due momenti:

La mattina La mattina è dedicata a valorizzare l’importanza degli archivi per tutte le ricerche che riguardano il futuro. Studiosi dell’Archivio di Stato di Lucca, dell’Università della California e del Centro Ricerche EtnoAntropologiche, presenteranno al pubblico il lavoro realizzato sino ad oggi sull’Archivio di Stato di Lucca e gli sviluppi futuri della ricerca.

Nel pomeriggio si terrà una tavola rotonda aperta al pubblico tra ricercatori provenienti da ambiti disciplinari differenti che presenteranno le loro attività e si confronteranno sul tema: Paesaggi e futuri: ambiente, società e politiche  (Roundtable: Landscapes and Futures: Environment, Society and Politics – alcuni interventi o parti di interventi potranno essere in inglese)

Programma convegno Leggere il passato per affrontare il futuro

20 giugno 2018

Intera giornata aperta al pubblico, gradita iscrizione (sala max 70 posti)

L’importanza degli archivi storici per comprendere gli scenari futuri nei cambiamenti ambientali globali.

9:30 registrazione partecipanti
10:15 Introduce e presiede Simone Sartini, Direttore dell’Archivio di Stato di Lucca
Saluti delle autorità
Sergio Nelli, Archivio di Stato di Lucca: La documentazione archivistica per la storia del clima e del paesaggio.
Valentina Simonetti, Archivio di Stato di Lucca, Antichi Catasti lucchesi: storia e percorsi di ricerca.
Fabio Malfatti (Centro Ricerche EtnoAntropologiche), Saperi locali, GIS e fonti orali nelle ricerche etnoantropologiche sui cambiamenti climatici.
Andrew S. Mathews (University of California, Santa Cruz) Leggere il passato per affrontare il futuro: fuochi, malattie e cambiamenti climatici sui Monti Pisani
Tappe future del programma di ricerca Italian Landscapes in the Anthropocene
Domande dal pubblico

13.00  Pausa

14.30 – 16:00  Tavola rotonda: Paesaggi e futuri: ambiente, società e politiche

(alcuni interventi potranno essere in inglese)

Gruppo di Ricerca Italian Landscapes in the Anthropocene
Gruppo di Ricerca Eco-frizioni dell’antropocene (Antropologia della sostenibilità nella riconversione industriale) PRIN-MIUR 2015 (Univv. Messina, Catania, Sassari, Cagliari e Napoli “l’Orientale”)
Department of Civilisations and Forms of Knowledge Università di Pisa
Gruppo di studio clima dell’antropocene Università di Pisa
Sede: Archivio di Stato di Lucca, Sede sussidiaria Ex Macelli Via Pubblici Macelli, 155, 55100 Lucca

info e iscrizioni:  landscapelucca2018@creasiena.it     tel.:    0583 491465

Con il contributo: Comune di Lucca, Progetto Dello Scompiglio e Cucina Dello Scompiglio.

Con il Patrocinio di: Mibact, Direzione Generale per gli Archivi DGA, Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Lucca, Comune di Capannori, Coordinamento dei Comuni dei Monti Pisani.

Si ringrazia per la collaborazione: Chiara Andreotti, Erica Bertoni, Marco Carelli, Debora Panattoni; Luciano Barsetti, Fabio Bacci, Maria Rosaria Ciaramaglia, Maria D’Agostino, Silvia Giannini, Luciana Pasquini,Giovanni Rasa.

CONTATTACI

Sending

©2018 ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia Via Raffaello Sanzio 13, 40133, Bologna

Area Soci

Log in with your credentials

Forgot your details?